Skip to main content

La Croazia in camper

Numerosi parchi nazionali, la bellissima costa dalmata e le località di Game of Thrones, sono solo alcuni degli highlights che ti aspettano durante la tua vacanza in Croazia. E se questo non fosse abbastanza, ci sono anche numerose città romantiche e storiche, vino fantastico, cibo delizioso e oltre 600 isole da scoprire durante il campeggio in Croazia. Qui ti presentiamo i percorsi più belli dell’Istria, della Dalmazia e dell’entroterra per esplorare la Croazia in camper.

Noleggia un camper

Croazia in camper

Come raggiungere la Croazia in camper?

Dall’Italia, è possibile raggiungere via terra da Trieste, tramite l’autostrada A4/E70. Da Trieste in poi, dovrai decidere, a seconda della tua meta, quale valico attraversare in Slovenia, per poi continuare verso la tua destinazione in Croazia.

In alternativa, da Venezia, Ancona e Bari è possibile raggiungere la Croazia via traghetto, ma è consigliabile prenotare con molto anticipo, soprattutto in alta stagione.

In Croazia con il camper – Regolamenti stradali

  • I limiti di velocità per le auto, camper e roulotte leggere sono di 50 km/h nelle aree urbane, 90 km/h fuori dalle aree urbane, 110 km/h sulle superstrade e 130 km/h sulle autostrade. I conducenti di età inferiore ai 25 anni possono guidare a una velocità massima di 80 km/h fuori dalle aree urbane, 100 km/h sulle superstrade e 120 km/h in autostrada.
  • Il limite alcolemico alla guida è 0,5g/l. Per i conducenti di età inferiore ai 25 anni è di 0,0 g/l.
  • I parcheggi a pagamento sono contrassegnati. Il pagamento avviene in contanti direttamente al parchimetro o tramite SMS.
  • In inverno, che va dall’ultima domenica di ottobre all’ultima domenica di marzo, è necessario guidare con le luci anabbaglianti anche durante il giorno.
  • I bambini di altezza inferiore a 1,50 m devono viaggiare in un seggiolino adatto. I bambini più grandi hanno bisogno di un rialzo.
    Se decidi di campeggiare in Croazia in inverno, devi assicurarti di avere i pneumatici invernali e le catene da neve.

I più bei tour in camper in Croazia

8 giorni in camper in Dalmazia

La Dalmazia, sulla costa adriatica, è una delle regioni più popolari della Croazia. Fai un tour sulle orme di Game of Thrones ed esplora alcune delle città storiche più belle del Paese, da Zara a Dubrovnik passando per Hvar, una delle 10 isole più belle del mondo. Il traghetto ti porta da Spalato a Hvar e poi a Korčula in circa un’ora.

Giorno 1 – Zara

  • Passeggia nel pittoresco porto di Foša, uno dei simboli della città.
  • Non devi andare in Egitto per vedere la Sfinge, perché ce n’è una anche a Zara!
  • Goditi la spiaggia cittadina di Kolovare: si trova nelle immediate vicinanze del centro e dispone anche di una piscina con acqua di mare.

⛺︎ roadsurfer spot: Camp Plat

Giorno 2 – Sebenico

  • Ci sono 4 fortezze in città, ma particolarmente bella è la fortezza di Sv. Nikola, che è stata costruita sul mare.
  • Fai una gita in barca a vela per visitare alcune delle 240 isole e scogliere che si trovano al largo di Sebenico.
  • Il Parco Nazionale di Krka è ottimo per fare escursioni e rinfrescarsi. Non perderti le famose sette cascate.

⛺︎ Campeggio: Solaris Camping Beach Resort

Giorno 3 – Spalato

  • Passeggia nel centro di Spalato, patrimonio dell’UNESCO. È come essere in un museo a cielo aperto.
  • Il Palazzo di Diocleziano è l’attrazione principale della città ed è uno degli edifici romani meglio conservati al mondo.
  • Non solo il Palazzo di Diocleziano è stato il luogo delle riprese di Game of Thrones, ma anche la cittadina di Klis, da cui si gode di una splendida vista su Spalato.

⛺︎ Campeggio Stobreč Split

Giorno 4 e 5 – Hvar

  • Rilassati nel lido “Bonj’les Bains”, una delle spiagge balneari più belle dell’Adriatico.
  • Un’isola non ti basta? Prendi il taxi boat per l’arcipelago di Paklinski Otoci.
  • Il lungomare Riva è davvero chic e presso il cui porto turistico si possono ammirare le barche dei VIP.
  • Fai una passeggiata fino alla fortezza Fortica, da dove avrai una splendida vista sull’isola.
  • Esplora la città di Hvar e la vivace St. Stephan, il cuore dell’isola.

⛺︎ Campeggio: Kamp Grebišće

Giorno 6 – Curzola

  • Visita il museo dedicato a Marco Polo.
  • Se hai un debole per i dolci, prova quelli tradizionali dell’isola, al caramello ed alla crema.
  • Fai un’escursione a Kočje, una regione nota per le sue interessanti rocce dolomitiche del Cretaceo.

⛺︎ Campeggio: Mindel Camp

Giorno 7 – Orebic

  • Nel museo marittimo puoi imparare tutto sulla storia di questa antica città.
  • Immergiti nel meraviglioso mondo sottomarino della Croazia: davanti a Orebić puoi persino vedere relitti di navi romane!
  • Intorno al monte Sv. Ilija trovi ottimi sentieri per escursioni e passeggiate.

⛺︎ Camping Nevio

Giorno 8 – Dubrovnik

  • Le mura della città di Dubrovnik sono il simbolo della città ed una delle fortificazioni meglio conservate d’Europa.
  • Lo Stradun è la piazza centrale ed cuore di Dubrovnik, dove ancora oggi si svolgono feste e processioni.
  • Guarda i luoghi di King’s Landing dal vivo: il Pile Gate e la Minceta Tower saranno familiari ai fan di Game of Thrones.

⛺︎ Campeggio: Camping solitudo

7 giorni in camper in Istria e nel Quarnaro

Per molti, il miglior percorso in Croazia in camper è attraverso la penisola istriana. Inizia a Parenzo prima di guidare a sud e poi a nord attraverso il ponte di Krk fino all’isola di Krk.

È l’isola più grande della Croazia con 60 piccole città e naturalmente numerose belle spiagge e baie. Se poi hai voglia di fare un salto da un’isola all’altra, puoi continuare per Lussino, nel Quarnaro.

Giorno 1 – Parenzo

  • Fai un giro a piedi nel bellissimo centro storico di Parenzo e visita Trg Slobode, la Piazza della Libertà.
  • Ammira gli splendidi pavimenti a mosaico della Basilica Eufrasiana del VI secolo.
  • Per prendere il sole e nuotare, puoi andare al lido comunale Gradsko Kupaliste.

⛺︎ Campeggio: Camping Zelena Laguna

Giorno 2 – Rovigno

  • L’affascinante centro storico è un vero labirinto di vicoli: perdersi qui è un vero divertimento!
  • Il Parco Naturale del Capo d’Oro è l’ideale per escursioni a piedi o in bicicletta.
  • Le famiglie con bambini frequentano l’attrezzatissima spiaggia di Borik; se invece cerchi un posto più tranquillo, la spiaggia di pietra Baluota fa al caso tuo!

Giorno 3 – Pola

  • Immergiti nella storia dell’Istria all’Arena di Pola, uno dei più grandi anfiteatri del mondo.
  • La spiaggia spiaggia per cani nella baia di Sakucani è perfetta se porti con te il tuo amico a 4 zampe.
  • Ammira lo spettacolo di luci del lighting designer Dean Skira al cantiere navale “Uljanik”.

Giorno 4 – Parco Naturale Učka

  • Salendo sulla torre di osservazione sulla vetta del Vojak, puoi vedere, le Alpi ed anche l’Italia.
  • Fai un’escursione dalla sorgente Korita al pittoresco villaggio di montagna di Brgudac.
  • Gli scalatori dovrebbero dirigersi alla Gola di Vela Draga, che offre più di 60 vie adatte a tutti i livelli.

Giorno 5 – Fiume

  • La piazza del mercato è vivace e delizios. La sala del pesce ed i pavillons meritano una visita.
  • Fai una lunga passeggiata serale sul “Molo Longo”, è lungo 1,7 km e si trova al porto.
  • Pianifica una gita nella vicina Opatija: c’è una ragione se la chiamano “la Nizza della Croazia”!

⛺︎ Campeggio: Camping Omišalj

Giorno 6 e 7 – Isola di Krk

  • Esplora la “perla insulare del Quarnaro”, Malinska, e le sue 10 spiagge.
  • A Dobrinj devi assolutamente bere un bicchiere di vino “Zlahtina” e mangiare il gulasch con le tagliatelle “Surlice”. Questa specialità gastronomica si trova solo a Krk.
  • Ammira il campanile della cattedrale di Krk, che con il suo angelo in cima, è il simbolo della città.

⛺︎ Campeggio: Ježevac Premium Camping Resort by Valamar 

» Questa regione è una meta molto amata dai camperisti. Vuoi saperne di più sull’Istria in camper? Leggi l’articolo dettagliato che le abbiamo dedicato!

Vita Mia: l’insider tip roadsurfer in Istria

Proprio nell’entroterra istriano si trova il campeggio Vita Mia, un campeggio in collina con una vista spettacolare. Qui puoi mettere insieme natura e sport outdoor. Sono tantissime le attività che puoi fare in questa zona: dal bagno proprio sotto alle cascate alle escursioni in bicicletta! Il nostro esclusivo spot roadsurfer è delimitato da una zona boscosa con molte piste ciclabili segnalate.

Visita il camping Vita Mia

» Se decidi di fare una vacanza in questa regione, leggi qui quali sono le cose da vedere assolutamente in Istria!

6 giorni in camper nel cuore della Croazia

Questo itinerario ti porta da Zagabria attraverso il centro della Croazia, fino alla costa. Lungo la strada troverai cultura, natura e uno dei simboli indiscussi del Paese: i laghi di Plitvice. Inoltre potrai ammirare anche altri deliziosi luoghi: per esempio, nella piccola città di Lun a Pag, ci sono più ulivi che abitanti!

Giorno 1 – Zagabria

  • Dai un’occhiata alla piccola sala di preghiera della Porta di Pietra.
  • Non avere paura a mezzogiorno! I colpi di cannone che risuonano dalla torre Lotrscak, hanno il solo scopo di indicare l’ora. Da lì tra l’altro, si gode di una fantastica vista sulla città.
  • Se vuoi rinfrescarti un po’, fai un tuffo al Lago Jarun, conosciuto come il “Mare di Zagabria”.

⛺︎ Campeggio: Camp Zagreb

Giorno 2 – Karlovac

  • Scopri perché Karlovac è anche chiamata la “città dai molti giardini” e rilassati in uno dei numerosi spazi verdi.
  • Fai una gita al castello di Dubovac del XIII secolo: da qui avrete una splendida vista sulla città.
  • Il Parco Naturale Žumberak-Samoborsko Gorje vicino a Karlovac, ti accoglie con vigneti e tradizionali villaggi di montagna, che si annidano contro i ripidi pendii.

Giorno 3 – Parco nazionale del Velebit settentrionale

  • Il rifugio Zavizan è il miglior punto di partenza per escursioni nel Velebit. Prima di partire controlla le previsioni del tempo presso la stazione meteorologica più antica della Croazia.
  • Ammira oltre 300 specie di piante nel Giardino botanico del Velebit.
  • A Mirovo, antico insediamento montano, si possono ancora vedere i resti di storiche case in pietra e capanne di pastori.

⛺︎ Campeggio: Camp Ujča

Giorno 4 – Parco Nazionale di Plitvice

  • Ci sono un totale di 16 laghi da ammirare a Plitvice e puoi anche noleggiare una barca elettrica per fare un giro sul lago Kojak.
  • Vai alla ricerca di cervi, gatti selvatici e il simbolo del parco nazionale, l’orso bruno.
  • I fan di Winnetou possono dare un’occhiata alla grotta di Suljara, un luogo del film “Un tesoro nel lago d’argento”.

⛺︎ roadsurfer spot: Wild Spring Ranch

Giorno 5 e 6 – Pag

  • Assaggia i deliziosi vini croati e poi riempi il tuo frigobox nei vigneti di Pag.
  • Guarda come viene realizzato il famoso merletto di Pag, in uno storico laboratorio.
  • A Zrće, l’Ibiza della Croazia, le feste sono in programma fino all’alba e ci sono numerosi festival durante tutto l’anno.
  • Lun è tutto incentrato sull’olivo – ci sono circa 80.000 alberi e nella Riserva Botanica dell’Olivo Selvatico si possono ammirare olivi selvatici, alcuni dei quali hanno più di mille anni.

⛺︎ Campeggio: Camping Village Šimuni

Croazia in camper – Costi e consigli

I campeggi in Croazia costano in media 40 euro a notte. Se vuoi risparmiare, dovresti cercare un camping nell’entroterra ed evitare i famosi parchi nazionali come quello dei laghi di Plitvice e le città costiere più frequentate. Soprattutto nei mesi estivi o se si desidera una piazzola direttamente sul mare, è consigliabile prenotare in anticipo.

In bassa stagione prima di maggio e dopo settembre puoi essere un po’ più spontaneo con la pianificazione del tuo roadtrip.

roadsurfer consiglia: puoi prenotare una piazzola individuale utilizzando la nostra piattaforma roadsurfer spots.

Il campeggio libero e la sosta libera in Croazia non sono ammessi. Bisogna assolutamente attenersi a questo divieto, perché se lo si viola non si rischia solo una multa: in molte zone di confine c’è ancora il rischio di trovare mine.

I campi minati sono contrassegnati da cartelli di avvertimento con le parole “Ne Prilazite”, ma è meglio rimanere su strade e sentieri ufficiali, sia durante la guida che durante le escursioni.

Se vuoi portare con te il tuo cane, hai bisogno di un passaporto UE per animali da compagnia. In generale, i cani devono essere tenuti al guinzaglio e alcune razze di cani da combattimento non sono ammesse nel Paese.

Quando fai rifornimento, assicurati di prendere Eurodiesel, poiché il diesel normale è adatto solo per i camion. Non ti è permesso portare con te taniche di riserva, ma la maggior parte delle stazioni di servizio, in estate sono aperte fino alle 22:00, mentre fare rifornimento 24 ore su 24, 7 giorni su 7 sulle autostrade e nelle grandi città.

Anche in Croazia bisogna pagare il pedaggio su alcune strade. I costi dipendono dalla stagione, dalla classe del veicolo e dai chilometri percorsi. Puoi pagare in contanti o con carta di credito direttamente ai caselli.

Alcuni traghetti non possono essere prenotati in anticipo, quindi dovresti essere al terminal di imbarco in tempo utile per ottenere un posto all’orario di viaggio desiderato.

Noleggia subito un camper!

Trova il modello perfetto